DURACELL. Una carica residua dura da capire lunga da spiegare

DURACELL. Una carica residua dura da capire lunga da spiegare

A mettersi d’impegno si intuisce dallo spot in onda che la pila Duracell può essere ancora utilizzata alla fine della carica inserendola in apparecchi più piccoli e che richiedono meno potenza. Questa scelta è possibile grazie al visualizzatore di carica residua. Ma, come dicevamo all’inizio, per capirlo ci vuole molta buona volontà e la prontezza di leggere un testo poco leggibile in sovra-impressione. L’uso dei pupazzi animati porta via tempo e modo di spiegare il beneficio. Alla fine si capisce solo che dura di più, che però non è una novità. Non si riesce invece a cogliere il motivo per cui è stato fatto lo spot. Da rifare.

Duracell